Guide

 

1 Note sulla messa in servizio
Si prega di leggere attentamente i capitoli di questo manuale nell'ordine indicato per apprendere come utilizzare correttamente il dispositivo.

 

Prima di poter effettuare una misurazione, è necessario scaricare l'app VITALITY CHECK sul proprio smartphone o tablet (capitolo 5) e caricare la batteria del dispositivo (capitolo 8). Quando la batteria è scarica, è impossibile accendere il dispositivo con successo.

 

Il capitolo 9 descrive tutti i passaggi necessari per eseguire una misurazione. Quando il dispositivo è acceso, la luce degli indicatori ti informa sempre dello stato corrente. Se il display non corrisponde alle descrizioni nel capitolo 9, non hai seguito correttamente il passaggio corrente. In questo caso, leggere il capitolo 11 ("Risoluzione dei problemi") per le informazioni sul display corrispondente. Per ogni visualizzazione viene descritto un metodo per uscire da questo stato e continuare con la misurazione. Poiché l'illuminazione dei display ha un timeout automatico, si prega di notare la configurazione dell'illuminazione prima di cercare nel capitolo 11.

 

 

2 sicurezza

Leggere attentamente le istruzioni di sicurezza prima di utilizzare VITALITYCHECK.

Conservare queste istruzioni per riferimento futuro.

 

Utilizzare il dispositivo solo come descritto nelle istruzioni

Non guardare la luce con cui il dispositivo sta misurando. Tenere la mano sul sensore durante l'intera misurazione. Fissare le luci attive può causare danni permanenti o non permanenti agli occhi.

 

Non utilizzare il dispositivo vicino all'acqua o versare liquidi sul dispositivo, poiché ciò potrebbe causare un cortocircuito, un incendio o una scossa elettrica, che potrebbe provocare lesioni gravi, morte e danni alla proprietà.

 

Non utilizzare o conservare il dispositivo a temperature estreme (ad es. non lasciarlo in macchina con la luce diretta del sole). Il dispositivo potrebbe surriscaldarsi, comportare il rischio di ustioni e incendi e smettere di funzionare.

 

Non far cadere o far cadere oggetti sul dispositivo, poiché ciò potrebbe danneggiare la batteria, provocando un'esplosione che potrebbe provocare lesioni gravi, morte e danni alla proprietà.

 

Non gettare il dispositivo nel fuoco poiché ciò può causare un'esplosione, che può provocare lesioni gravi, morte e danni alla proprietà.

 

Non utilizzare il dispositivo in aereo perché le normative della Federal Aviation Administration (FAA) e della Federal Communications Commission (FCC) vietano l'uso di dispositivi wireless in volo. Spegni il dispositivo prima di salire a bordo di un aereo. L'utilizzo del dispositivo su un aereo può influire sugli strumenti, le comunicazioni e le prestazioni dell'aereo, interrompere la rete, compromettere il funzionamento dell'aereo, dell'equipaggio e dei passeggeri e può essere illegale.

 

Non smontare il dispositivo.

 

La maggior parte dei dispositivi elettronici moderni sono schermati dai segnali a radiofrequenza (RF). Tuttavia, alcuni dispositivi elettronici potrebbero non essere schermati dai segnali RF del dispositivo. Tenere il dispositivo lontano da apparecchiature mediche come B. pacemaker e apparecchi acustici, poiché non funzionano correttamente e possono ferire gravemente o uccidere l'utente o altre persone.

 

Non utilizzare il dispositivo in strutture sanitarie poiché potrebbero esserci dispositivi sensibili all'energia RF esterna.

 

Il VITALITY CHECK contiene una batteria interna agli ioni di litio non sostituibile.

Utilizzare solo cavi USB Type-C™ certificati e caricabatterie USB idonei per caricare o alimentare il prodotto.

 

Non caricare il dispositivo in un ambiente ad alta umidità.

Non coprire il dispositivo o il caricabatterie mentre è in carica.

 

 

Non smaltire il dispositivo con i rifiuti indifferenziati. Lo smaltimento improprio può essere dannoso per l'ambiente e la salute umana. Si prega di contattare l'autorità locale per i rifiuti per informazioni sui sistemi di restituzione e raccolta nella propria regione. Questo dispositivo non deve essere smaltito con i normali rifiuti domestici. Dovrebbe invece essere smaltito restituendolo al punto vendita o a un punto di raccolta differenziata comunale.

ATTENZIONE !!

RISCHIO DI ESPLOSIONE SE LA BATTERIA VIENE SOSTITUITA CON UNA DI TIPO NON CORRETTO. SMALTIRE LE BATTERIE USATE SECONDO LE ISTRUZIONI


3 Destinazione d'uso

Il VITALITY CHECK può essere utilizzato solo per lo scopo indicato nelle presenti istruzioni per l'uso.

 

 

4 requisiti di sistema

Caricatore USB (può essere un caricatore da muro, un caricatore per auto o la porta USB su un PC. La porta deve fornire una corrente di almeno 500 mA)

Connessione Wi-Fi a 2,4 GHz, almeno 54 MBps

 

Connettività Internet

iPhone con IOS 12 o successivo o telefono Android con OS versione 8 o successiva

 

 

5 Scarica l'app VITALITY CHECK

Per utilizzare il VITALITY CHECK è necessario scaricare sul proprio smartphone o tablet l'app per IOS e Android. Sarà presto disponibile nel Google Play Store e nell'App Store di Apple

 

 

6 Contenuto della confezione

Dispositivo VITALITY CHECK

Guida Rapida

 

 

7 Descrizione del prodotto

Il dispositivo VITALITY CHECK consente la misurazione non invasiva di biomarcatori nella pelle e nel sangue umani. La base tecnologica è la misura MSRRS (Multiple Spatially Resolved Reflection Spectroscopy). MSRRS consente il rilevamento ottico di biomarcatori distribuiti in modo disomogeneo in diverse profondità del tessuto quando l'utente pone la mano sul sensore.

 

Il dispositivo è costituito da un coperchio e dalla base. Per aprire il dispositivo, afferrare la base e ruotare il coperchio in senso antiorario.

 

La base del VITALITY CHECK è mostrata in (Figura 2). La base è composta da un pulsante di accensione/spegnimento (2), un pulsante di connettività (4), la presa USB-C (3), l'area del sensore (9) e diversi display (5, 6, 7).

 
 
 

  • Pulsante On/Off (2): quando premuto si accende, tenere premuto per forzare lo spegnimento.

  • La presa USB-C (3) può essere utilizzata per caricare il dispositivo.

  • Pulsante connettività (4): tenere premuto per accedere alla modalità di inizializzazione. Per maggiori dettagli vedere il capitolo 9.2)

  • L'indicatore di stato (5) e può illuminarsi in quasi tutti i colori e viene utilizzato per indicare determinati stati. Per ulteriori informazioni, vedere di seguito.

  • Per mostrare l'avanzamento della misurazione, l'indicatore di avanzamento (6) è composto da tre caratteri e si illumina in verde durante la misurazione. I tre simboli si accendono uno dopo l'altro finché tutti i simboli non si accendono. Al termine della misurazione, la luce si spegne. Vedi sotto per ulteriori dettagli.

  • L'indicatore WiFi (7) si illumina in verde e mostra lo stato della connessione del dispositivo. Vedi sotto per ulteriori dettagli.

  • Scanalatura (8) per l'allineamento della mano durante la misurazione.

  • Durante la misurazione, i LED dell'area del sensore (9) vengono accesi uno dopo l'altro

Il LED sull'indicatore di stato (5) si accende per indicare lo stato attuale. I colori dei LED forniscono diverse informazioni di base:

 

  • Colore rosso: bug o problema

  • Colore arancione: non completamente operativo

  • Colore verde: pronto per l'uso

  • Colore blu: modalità di inizializzazione. In questa modalità lo scanner apre una rete WiFi (vedi capitolo 9.2). Connettiti a questa rete per effettuare le impostazioni di comunicazione.

  • Colore ciano: modalità di aggiornamento

  • Bianco: USB connesso, scollegare USB per accedere alla modalità di misurazione

 

 

L'indicatore di avanzamento (6) mostra l'avanzamento. Le informazioni visualizzate hanno un significato diverso per ogni stato. Vedere il capitolo 11 per ulteriori informazioni.

 

 

L'indicatore WiFi (7) può avere il seguente stato:

 

 

Spento: lo scanner non è connesso a una rete WiFi che sia un hotspot del router esistente

 

  • Colore verde: lo scanner è connesso a una rete WiFi

  • Sfarfallio: lo scanner sta inviando dati a una rete WiFi

  • Lampeggiante: lo scanner sta per connettersi a una rete WiFi

8 Ricarica della batteria

 

Qualsiasi caricabatterie dotato di connettore USB Type-C ™ è adatto per caricare il dispositivo. Non appena viene collegato un caricabatterie, la batteria viene caricata e l'icona grande nell'indicatore di avanzamento si illumina in rosso. Quando la batteria è carica, il dispositivo interromperà automaticamente la carica e la luce rossa si spegnerà.

 

Si prega di caricare il dispositivo VITALITY CHECK prima di utilizzarlo per la prima volta

  • Collega il cavo USB-CTM alla porta di ricarica

  • Collega il cavo a un caricabatterie USB o a una porta USB

  • Durante il processo di ricarica si accende un LED rosso. Il LED è spento quando la batteria è carica. Il LED si trova nella rientranza più grande dell'indicatore di avanzamento / Figura 3

  • Il dispositivo deve essere scollegato dopo circa 3 ore

  • L'indicatore di avanzamento si illumina in rosso per indicare che il dispositivo è in carica

Quando VITALITY CHECK è disattivato, nessun LED si accende. Se si accende un LED, spegnere prima il dispositivo premendo a lungo il pulsante ON / OFF (circa 15 secondi).

Quando si accende il dispositivo premendo il pulsante ON / OFF, l'indicatore di stato dovrebbe illuminarsi in blu. In caso contrario, premere il pulsante di connessione finché l'indicatore di stato non si accende in blu. Il blu indica che lo scanner ha aperto un punto di accesso WiFi (Figura 4). La modalità di connessione del dispositivo al punto di accesso WiFi è descritta nel capitolo 9.2.

Se non vengono eseguite ulteriori azioni dopo un timeout di 60 secondi, il dispositivo si spegne automaticamente.

9 passaggi per effettuare una misurazione

Per eseguire correttamente una misurazione con il VITALITY CHECK, seguire i passaggi seguenti nell'ordine descritto.

 

Non è possibile eseguire una misurazione e caricare la batteria contemporaneamente, poiché la ricarica può influire sulla qualità della misurazione. Rimuovere il cavo USB prima di iniziare una misurazione.

9.1 Accensione e spegnimento del dispositivo

Se si accende lo scanner premendo il pulsante di alimentazione mentre la batteria è in carica, o se la batteria è stata precedentemente caricata e lo scanner è ancora collegato con il cavo USB, l'indicatore di stato si illuminerà di bianco (Figura 5) e non si aprirà un punto di accesso Wi-Fi. Si prega di scollegare il cavo USB.

 

Se il livello della batteria del dispositivo è troppo basso per eseguire una misurazione, l'indicatore di stato lampeggerà in rosso diverse volte prima che il dispositivo si spenga automaticamente. Se il dispositivo non si accende, la batteria potrebbe essere completamente scarica. In entrambi i casi, caricare la batteria (Capitolo 8).

 

9.2 Come stabilire una connessione con il punto di accesso/WiFi dello scanner

 

 

Dopo aver acceso con successo il dispositivo, l'indicatore di stato si illumina in blu. In caso contrario, premere il pulsante di connessione finché l'indicatore non diventa blu. Il blu indica che lo scanner ha aperto un punto di accesso WiFi. In modalità punto di accesso, lo scanner fornisce il WiFi a cui può connettersi uno smartphone.

 

 

Adesso accendi il tuo smartphone/tablet, apri l'app Vitality e seleziona la "Configurazione guidata" pigiando sul simbolo delle tre barre in alto a sinistra (Figura 7). Seguire la procedura della "procedura guidata di configurazione" passo dopo passo per collegare lo scanner e il telefono/tablet (capitoli 9.3 e 9.4) e quindi per collegare lo scanner al WiFi esterno o all'hotspot di un telefono/tablet (capitolo 9.5) .

 

 

Per abilitare una connessione tra lo scanner e il telefono/tablet, la procedura guidata ti chiede di aprire le impostazioni del tuo telefono/tablet e la selezione delle impostazioni WiFi. Vengono visualizzate tutte le reti WiFi nell'area. Seleziona biozoom_xxxx (Figura 7), questo è il nome WiFi del punto di accesso del tuo scanner. Al posto di "xxxx" viene visualizzato un numero di quattro cifre composto da numeri (0-9) e/o lettere (af). Il nome WiFi specifico del tuo scanner è stampato sul retro dello scanner. Alcuni telefoni/tablet ti informano che il WiFi selezionato non ha una connessione Internet. Questo è corretto perché il punto di accesso collega solo lo scanner e il telefono/tablet. In alcuni casi il telefono/tablet ti chiederà di confermare che non è connesso a Internet. Si prega di confermare questo. Se non confermi, lo scanner e il telefono/tablet saranno collegati.

9.3 Conferma di una connessione con il punto di accesso

 

 

Il simbolo più piccolo nell'indicatore di avanzamento (6) si illumina in verde quando lo scanner è collegato a un telefono.

9.4 Conferma di una connessione tra l'app e lo scanner

 

 

Il primo e il secondo simbolo dell'indicatore di avanzamento si illuminano in verde e l'indicatore di stato si illumina in blu quando lo scanner è connesso all'app VITALITY CHECK sul tuo smartphone/tablet.

9.5 Selezione del WiFi per misurazioni storiche

 

 

Quando si esegue una misurazione, i dati misurati vengono inviati a un server centrale per il calcolo. Il risultato viene visualizzato sul telefono/tablet. Pertanto, lo scanner deve essere connesso a una rete WiFi che trasmette i dati al server centrale tramite Internet. Ci sono due modi per farlo:

 

 

Utilizzo di un WiFi esistente, ad es. B. Il WiFi di casa o dell'ufficio

Applicare l'hotspot del telefono/tablet

 

 

Se non hai ancora configurato un hotspot sul tuo telefono, devi prima configurarlo di conseguenza, poiché il nome e la password dell'hotspot devono essere conosciuti per connettere lo scanner e l'hotspot. Apri le impostazioni del tuo telefono. Nella maggior parte dei casi, l'hotspot è un sottomenu delle impostazioni WiFi. Usa un nome e una password che puoi ricordare facilmente durante la configurazione dell'hotspot; ti aiuterà a connettere lo scanner all'hotspot.

Non è possibile utilizzare i seguenti WiFi esistenti:

  • Reti WiFi che richiedono di inserire informazioni in un browser per ottenere l'accesso, ad es. B. WiFi dell'hotel, WiFi su alcuni treni o aerei

  • Reti WiFi che non consentono la comunicazione da un dispositivo a un altro, ad es. B. WiFi di hotel, reti di ospiti aziendali

In tutti questi casi, seleziona l'hotspot sul tuo telefono / tablet come alternativa

 

Lo scanner cerca continuamente le reti WiFi e invia le reti che trova al telefono/tablet tramite il punto di accesso (vedere la Sezione 9.4). Le reti vengono visualizzate nell'app VITALITY CHECK. Seleziona la rete Wi-Fi desiderata e inserisci la password nella finestra aperta. Se lo scanner è in grado di connettersi alla rete WiFi specificata, tutti e tre i simboli dell'indicatore di avanzamento si illuminano in verde. L'indicatore di stato si illumina in blu.

Quando lo scanner è connesso alla rete WiFi, il punto di accesso verrà chiuso. Pertanto, l'indicatore WiFi e l'indicatore di stato si illuminano in verde e la spia dell'indicatore di avanzamento si spegne.

Per continuare a consentire la comunicazione tra lo scanner e il telefono/tablet, ora anche il telefono/tablet deve essere connesso alla stessa WLAN a cui è connesso lo scanner. Se questa WLAN è la tua WLAN domestica o quella dell'ufficio, il tuo telefono/tablet era generalmente connesso in precedenza a questa WLAN. In questo caso, il telefono/tablet si connette automaticamente a questa WLAN e non sono necessarie ulteriori azioni per connettere lo scanner e il telefono/tablet.

 

 

In tutti gli altri casi ora devi aprire le impostazioni del tuo telefono/tablet. Si prega di selezionare il sottomenu per le impostazioni WiFi. Collega il tuo telefono alla stessa rete WiFi a cui è connesso lo scanner.

 

Lo scanner e il telefono/tablet ora comunicano tramite il router (rete WiFi esistente).

Il VITALITY CHECK è ora pronto per la misurazione. L'app visualizza la pagina per l'avvio di una misurazione.

9.5.2 Configurare l'hotspot del telefono/tablet

 

Hai seguito con successo le istruzioni nei capitoli 9.2 - 9.5. Pertanto, l'indicatore di stato si illumina in blu e due icone dell'indicatore di avanzamento si illuminano in verde, indicando che lo scanner e l'app sono collegati tramite il punto di accesso dello scanner. Lo scanner ora cerca continuamente le reti WiFi, le reti trovate vengono visualizzate nell'app.

 

 

Per connettere lo scanner all'hotspot del telefono/tablet, devi premere il segno più (+) nella parte superiore dello schermo. Nella finestra che si apre ora puoi inserire l'SSID (nome dell'hotspot) e la password dell'hotspot. Premi la parola "Connetti" per completare il processo.

 

Le informazioni vengono inviate allo scanner tramite la connessione al punto di accesso esistente. Il tentativo di collegare lo scanner all'hotspot deve ovviamente fallire perché l'hotspot non è ancora stato aperto.

Pertanto, apri le impostazioni WiFi dello smartphone e accendi l'hotspot (Figura 13a). La connessione al punto di accesso viene quindi terminata. Poiché lo scanner ha salvato le credenziali inviate, tutti i caratteri della barra di avanzamento si attiveranno per confermare che l'hotspot è ora aperto.

Spegnere e riaccendere lo scanner. Lo scanner si connette automaticamente all'hotspot. Per indicare ciò, l'indicatore di stato e l'indicatore WiFi si illuminano in verde e la spia dell'indicatore di avanzamento si spegne.

 

 

L'app VITALITY CHECK visualizza la pagina per l'avvio di una misurazione (Figura 14). È possibile avviare una misurazione premendo il simbolo della mela.

9.5.3 Connettersi automaticamente a una rete WiFi

 

 

Lo scanner salva i dettagli di accesso dell'ultima rete WiFi connessa. Pertanto, la sessione successiva si connetterà automaticamente a questa rete se questa rete è disponibile. Questo è molto comodo in quanto ti consente di saltare alcuni dei passaggi descritti sopra. Si prega di notare che viene salvata solo l'ultima rete utilizzata. Tuttavia, ci sono piccole differenze nel modo in cui ci si connette a uno esistente

 

Rete WiFi o hotspot.

 

Connessione a una rete WiFi esistente

 

Per una connessione automatica, procedere come segue:

 

 

Accendi il tuo telefono/tablet

 

 

Poiché il tuo telefono/tablet salva i dati di accesso delle reti WiFi a cui eri connesso in precedenza, la connessione viene stabilita subito dopo l'accensione. Se il tuo telefono/tablet era già acceso, la connessione verrà ovviamente stabilita se il router è visibile sul tuo telefono/tablet.

 

Nota: se si dispone di più router o punti di accesso WiFi, sarà necessario connettere il telefono allo stesso WiFi per cui è configurato lo scanner.

 

 

Apri l'app VITALITY CHECK

Accendi lo scanner

 

 

L'indicatore di stato si illumina brevemente in arancione, ma diventa immediatamente verde. Anche l'indicatore WiFi si illumina in verde. Poiché lo scanner è ora connesso alla WLAN esistente, è pronto per eseguire una misurazione.

Connessione all'hotspot

 

Per una connessione automatica, procedere come segue:

 

 

  • Accendi il tuo telefono/tablet.

  • Ora apri le impostazioni WiFi del tuo telefono/tablet. Lì troverai un sottomenu per l'apertura di un hotspot WLAN. Si prega di attivare l'hotspot.

  • Accendi lo scanner


L'indicatore di stato si illumina brevemente in arancione, ma diventa immediatamente verde. Anche l'indicatore WiFi si illumina in verde. Ora che lo scanner è connesso all'hotspot, è pronto per eseguire una misurazione.

9.6 Esecuzione di una misurazione

Prima di misurare per la prima volta, leggere le raccomandazioni generali per una misurazione corretta, elencate nel capitolo 10 "Base di misurazione". Ti aiuterà molto per ottenere un risultato corretto.

9.6.1 Riconoscimento automatico della mano

 

Hai aperto l'app VITALITY CHECK e vedi il pulsante "Avvia misurazione" (il display di stato e il display WiFi si accendono). Si prega di premere il pulsante ora. Il simbolo più piccolo sull'indicatore di avanzamento lampeggia in verde e richiede di posizionare la mano sul sensore.

 

Nota: leggere attentamente le istruzioni su come posizionare la mano sul sensore per ottenere una misurazione corretta (vedi capitolo 10).

 

 

Lo scanner ora controllerà se la tua mano è presente. Ogni volta che lo scanner cerca la tua mano, lampeggerà con LED arancioni. La misurazione viene avviata solo quando la mano è sul sensore. Questo è un meccanismo di sicurezza per evitare che l'utente venga disturbato dalla luce intensa di una misurazione in corso. Un timeout automatico interrompe il lampeggio arancione dopo 60 secondi se l'utente non ha appoggiato la mano sul sensore.

 

9.6.2 Avvio automatico della misurazione

 

Quando il sensore rileva l'imposizione della mano, la misurazione inizia e il simbolo più piccolo nell'indicatore di avanzamento smette di lampeggiare e si accende in verde fisso. A questo punto, la mano non deve essere spostata sul sensore per evitare misurazioni errate. Il piccolo simbolo indica che la misurazione è nella prima metà.

 

 

I dati di misurazione vengono trasmessi continuamente al server per il calcolo tramite WiFi e Internet. Ogni volta che viene inviato un pacchetto di dati, l'indicatore WiFi lampeggerà.

 

9.6.3 Avanzamento della misurazione

 

Poiché la misurazione è in corso, dopo un po' si accendono il primo e il secondo simbolo dell'indicatore di avanzamento.

La misurazione è terminata quando tutti e tre i simboli dell'indicatore di avanzamento si illuminano in verde. La mano dovrebbe ora essere rimossa dal sensore.

Se non rimuovi la mano, il simbolo più piccolo nell'indicatore di avanzamento inizierà a lampeggiare. Per favore, rimuovi la mano ora.

Dopo aver tolto la mano, i primi due simboli dell'indicatore di avanzamento si spengono immediatamente. Il terzo simbolo si accende finché tutti i dati non sono stati trasferiti al server.

Quando tutti i dati sono stati inviati al server, anche il simbolo più grande dell'indicatore di avanzamento si spegne e rimangono accesi solo l'indicatore di stato e l'indicatore WiFi.

Se stai effettuando una misurazione ad alta intensità di antiossidanti, è necessario eseguire la misurazione successiva. Quindi il simbolo più piccolo dell'indicatore di avanzamento lampeggia di nuovo e quattro LED del sensore si accendono continuamente uno dopo l'altro. Indica che è necessario posizionare nuovamente la mano sulla superficie del sensore. Si prega di seguire la procedura descritta nei capitoli precedenti (9.6.1 e seguenti). Se non si riaggancia la mano, dopo 60 secondi apparirà un messaggio di errore sul telefono/tablet.

Se sono state eseguite tutte e quattro le misurazioni del metodo di misurazione intensiva o è stata eseguita solo una misurazione, lo scanner si spegne automaticamente. Allo stesso tempo, l'app ti informa che il risultato è disponibile. Se fai clic sul collegamento mostrato, si aprirà un sito Web che presenta il risultato e consigli per migliorare questo risultato.

Se vuoi effettuare un'altra misurazione, devi aprire l'app e riaccendere lo scanner.

 

10 Fondamenti di misurazione

 

Il VITALITY CHECK è un sensore sensibile in grado di rilevare determinate sostanze sulla pelle umana. È utile seguire i suggerimenti di seguito per ottenere risultati accurati e affidabili.

 

 

Preparazione prima di iniziare la misurazione

 

Riposa il corpo prima di iniziare la misurazione.

 

 

L'esercizio immediatamente prima della misurazione ha spesso un impatto sulla misurazione degli antiossidanti e sulla variabilità della frequenza cardiaca che non riflette il tuo livello generale. Se desideri la massima precisione di misurazione, dovresti concedere al tuo corpo 20 minuti di riposo tra l'allenamento e la misurazione.

 

 

Misura alla stessa ora ogni giorno per risultati coerenti. I livelli di antiossidanti possono cambiare durante il giorno.

 

 

Il tuo corpo si rilassa e si riprende mentre dormi. Lo puoi vedere anche a livello di antiossidanti. La maggior parte delle persone ha un valore più alto al mattino e durante l'attività e lo stress della giornata il valore scende ed è più basso la sera. Per alcune persone, aumenta subito dopo un pasto sano e una pausa pranzo. I cambiamenti tra mattina e sera sono generalmente dell'ordine da 0,1 a 0,5. Si possono riscontrare anche differenze tra lunedì e venerdì dovute al carico di lavoro o allo stress lavorativo e al relax del fine settimana.

 

 

Misurare solo su pelle asciutta. Dopo aver lavato le mani con il sapone e averle asciugate accuratamente, l'acqua rimarrà sulla pelle per un po'. Avrà un piccolo impatto sulla misurazione, quindi è meglio aspettare 30 minuti dopo aver lavato le mani per i risultati più accurati.

 

Misura solo su pelle non lesa, sana, non trattata, nuda e secca per risultati coerenti. Se soffri di qualsiasi condizione della pelle, è probabile che il sensore non sia in grado di misurare correttamente poiché è calibrato solo per una pelle sana.

 

Trattamenti per la pelle di qualsiasi tipo, ad es. B. prodotti per la cura della pelle, cosmetici, protezione solare, tatuaggi influenzano la misurazione. Anche i capelli hanno un impatto. Consigliamo quindi di misurare alla radice del pollice della mano destra.

 

 

Esecuzione della misurazione

 

 

  • Misura mentre sei seduto con lo scanner sul tavolo.

  • Appoggia il gomito sul tavolo per controllare la pressione quando metti la mano sul sensore. Non usare forza extra, il peso della tua mano/braccio sarà sufficiente

 

 

È possibile ottenere la pressione di contatto ideale appoggiando la mano con il proprio peso sul sensore. Non usare i muscoli del braccio per alzare la mano o premere il sensore. La pressione di contatto ideale corrisponde a un peso di circa 800 g, cioè circa due libbre. La ragione di ciò è che il tuo sangue contiene antiossidanti. Se si preme troppo forte sul sensore, si spingerà un po' di sangue fuori dalla pelle e si modificherà il livello di antiossidante effettivo.

 

Il sensore ha una funzione che compensa l'effetto della forza di contatto. Quindi non devi preoccuparti di ottenere una pressione di contatto perfetta. Ma se la tua pressione di contatto è ideale, otterrai comunque un risultato leggermente migliore. Forzare il sangue fuori dalla pelle rende completamente impossibile misurare la variabilità della frequenza cardiaca.

Bild21.jpg
Bild22.jpg

Posizione seduta - sensore sul tavolo. Appoggia i gomiti sul tavolo - nessuna forza aggiuntiva durante la misurazione

 

 

  • Appoggiare delicatamente la mano destra sul sensore utilizzando la scanalatura per allineare con precisione la mano. La misurazione sempre allo stesso punto ti aiuta a riconoscere correttamente gli effetti di un cambiamento nella dieta e nello stile di vita.

  • Non muovere la mano o spostare il peso durante la misurazione.

 

 

È importante tenere la mano ferma durante la misurazione. Il sensore esegue una serie di misurazioni diverse e confronta i risultati. Se la mano si sposta tra le misurazioni o il contatto con il sensore varia, il confronto non funziona altrettanto bene.

Bild23.jpg
  • Evitare la luce intensa sulla mano durante la misurazione (luce solare, luce artificiale intensa). Copriti la mano se necessario.

 

La luce intensa può penetrare nella tua mano. Puoi provarlo accendendo la torcia a LED del tuo smartphone e appoggiandoci sopra il dito. Puoi vedere che la luce rossa, in particolare, può penetrare fino in fondo al dito. La luce del sole è ancora più forte e può penetrare in tutta la tua mano. Pertanto il sensore biozoom si rifiuta di misurare alla luce solare diretta. Se desideri la massima precisione, puoi aiutare il sensore assicurandoti che nessuna luce intensa colpisca il dorso della mano durante la misurazione. La plafoniera normale di solito non è un problema.

 

  • Aspetti generali che influenzano il livello dei risultati di misura

  • Tieni presente che l'esposizione prolungata al sole o l'uso di un lettino abbronzante può abbassare temporaneamente i livelli di antiossidanti.

 

Influenza dell'uso dei guanti

Se indossi i guanti per lavorare, dovresti essere consapevole che a volte c'è un impatto significativo sui livelli di antiossidanti. Otterrai risultati migliori se misuri sempre prima del lavoro.

 

  • Nota che la malattia può abbassare i livelli di antiossidanti.

  •  

Quando hai il raffreddore o qualsiasi altra malattia, il tuo corpo viene stressato. Tieni presente che quando ciò accade, i livelli di antiossidanti di solito diminuiscono. Aspetta che ti riprenda prima di confrontare due risultati.

 

  • Un esercizio appropriato aiuterà i livelli di antiossidanti, ma un esercizio vigoroso può abbassare temporaneamente i livelli di antiossidanti.

  • Nota che il fumo porta a livelli di antiossidanti costantemente inferiori rispetto al non fumare

  • Tieni presente che il consumo eccessivo di alcol può abbassare temporaneamente i livelli di antiossidanti

11 Risoluzione dei problemi


Di seguito è riportata una tabella che riassume tutte le funzioni e le visualizzazioni relative all'utilizzo dello scanner. Se dovessi riscontrare un comportamento imprevisto da parte dello scanner, questa tabella ti aiuterà a capirlo rapidamente. Questa tabella ti informerà se sono necessarie ulteriori azioni.

 

In caso di imprevisti non riportati in tabella, procedere come segue:

 

 

  • Spegnere lo scanner tenendo premuto il pulsante ON/OFF per 15 secondi. Riavvia l'app.

  • Riaccendere lo scanner tenendo premuto il pulsante ON/OFF per 1 secondo.

  • Poiché lo scanner indica il proprio stato accendendo un colore specifico o una combinazione di colori di indicatori diversi, la seguente tabella è classificata in base al colore.

 

1 scanner

2 Pulsante di accensione/spegnimento

3 prese USB-C

4 pulsanti di connettività

5 Display di stato

6 Indicatore di avanzamento

7 Indicatore Wi-Fi

8 scanalature

Gamma di 9 sensori

 
 
 
 

13 Specifiche tecniche

12 Manutenzione e pulizia

 

Il VITALITY CHECK non richiede manutenzione regolare e non ha parti riparabili dall'utente.

 

Si consiglia una pulizia regolare per garantire una qualità di misurazione costante. Si prega di utilizzare un panno per la pulizia leggermente umido e morbido.

 

 

Non utilizzare mai diluenti per vernici, benzene, alcol, disinfettanti o disinfettanti o altri detergenti aggressivi per pulire il VITALITY CHECK, poiché possono danneggiare l'alloggiamento e la superficie ottica del sensore.

14 certificazioni

Bild27.png